Sentiero GEA dal passo di Pradarena al Monte Sillara

per importanti informazioni leggi la pagina iniziale "Sentieri Appennino"

Il Bivacco Rosario nel Vallone dell'Inferno - grazie per la visita
Bruno Romiti

La Grande Escursione Appenninica (da ora in poi semplicemente GEA) è stata ideata e relizzata neI primi anni 80 (1980 del secolo scorso). Nel 2010 è stata modificata in diversi tratti allo scopo di eliminare punti di difficile, a volte pericolosa, percorrenza; altro scopo è stato quello di fare in modo che l'itinerario percorresse, per quanto possibile, il versante toscano.

La GEA ha inizio a Bocca Trabaria, al cofine con l'Umbria e le Marche, ed ha termine al Passo dei Due Santi, in Provicia di Massa Carrara.

In realtà l'Appennino Toscano continua per altri Km.8,400 verso Sud - Ovest fino alla "Foce dei Tre Confini"  (Toscana - Emilia - Liguria). Questo tratto fa parte dell'Alta Via dei Monti Liguri (sigla: AV), come variante AV2.

Il tratto di GEA riportato in queste mappe parte dal Passo di Pradarena nell' alta Garfagnana ed arriva al Passo dei Due Santi in alta Lunigina, ed ha una lunghezza di 80 kilometri.

 Le palline rosse su ogni singola cartina sono il punto di unione del percorso a quello della  mappa successiva.

Questa Sezione riguarda esclusivamente il "SENTIERO G.E.A"; per le indicazioni riguardanti i  sentieri laterali visitare le varie SEZIONI. 

Le mappe nella finestra originale non sono ben leggibili: BISOGNA CLICCARE SULLA MAPPA PER INGRANDIRLA.  

Mappa n. 12: dal Monte Losanna al Monte Sillara. Tratto di crinale. Difficoltà E. Nota: il sentiero "passa" nel L.Verde; ciò è dovuto al fatto che all'epoca del rilevamento dei dati (1936) l'acqua era al livello della diga, 25 metri più alto di quello attuale. CLICCARE SULLA MAPPA PER INGRANDIRE
Mappa n. 11: dal Monte Bocco al Monte Losanna. Tratto tutto di crinale. Difficoltà E.
Mappa n.10: dal Passo di Lagastrello al Monte Bocco - Vedi descrizione del sentiero n. 110, che in questo tratto si identifica con la GEA, nella sezione sentieri di Licciana e Lagastrello. Difficoltà EE
Mappa n. 9: dalla Sella del Monte Acuto al Passo di Lagastrello C'è una ripida discesa poco prima di arrivare alla "Foce di Torsana". Difficoltà E+
Mappa n. 8: dai Ghiaccioni alla Sella del Monte Acuto (ed oltre). Salita ripidissima da "I Ghiaccioni" alla "Costa del Lago"; scivolosa in caso di pioggia. Anche il tratto dal termine della salita fino al Lago presenta alcune difficoltà perché si attraversa una pietraia dissestata, con pericolo di scivolare in caso di pioggia. Difficoltà E++ Nota: Al lago di Monte Acuto c'è il Rifugio Sarzana con Bar, Ristorante e Pernottamento; sempre aperto nei mesi di Luglio e Agosto e fine settimana di Giugno e Settembre. Tel 339224571 (dati ricavati dalla carta del Parco Appennino Tosco Emiliano Ed. 2009)- Dal Lago si può arrivare alla sorgente "Bramapane" in circa 10 minuti, scendendo sul sentiero n. 657 e con corta deviazione a sinistra.
Mappa n. 7: dal Passo di Pietratagliata alla radura dei Ghiaccioni. Discesa tortuosa, a tratti ripida, dal Passo di Pietratagliata alla località "I Ghiaccioni" - Difficoltà E++.
Mappa n. 6: dal Passo dell' Ospedalaccio al Passo di Pietratagliata. Dalle sorgenti del Secchia si sale ripidamente e tortuosamente fino al Passo di Pietratagliata - difficoltà E+. I sentieri colore marrone che partono dal Passo per l'Alpe di Succiso e per il Monte Alto presentano difficoltà e tratti pericolosi.
Mappa n. 5: dal Passo del Cerreto al Passo dell' Ospedalaccio - Dopo il passo dell' Ospedalaccio c'è una salita un po' ripida. Difficoltà E+
Mappa n. 4 da quota m. 1350 al Passo del Cerreto - in questo tratto non ci sono problemi: difficoltà E
Mappa n. 3: dal Monte La Nuda a quota m. 1350. Discesa del Vallone dell'inferno da sella sotto LA NUDA al bivacco Rosario molto ripida e scoscesa: occorre prestare attenzione - Difficoltà E++
Mappa n. 2: dal Monte Scalocchi al Monte La Nuda - Difficoltà E+: c'è qualche passaggio in cui occorre prestare attenzione. I pallini Rossi indicano i punti di congiunzione del percorso alla mappa successiva. CLICCARE SULLA MAPPA PER INGRANDIRE
Mappa n. 1: dal Passo di Pradarena al Monte Scalocchi - Difficoltà E. I pallini ROSSI indicano i punti di congiunzione del percorso alla mappa successiva.

Scrivi un nuovo commento: (Clicca qui)

123homepage.it
Caratteri rimanenti: 160
OK Sta inviando...
Vedi tutti i commenti

Commenti più recenti

02.11 | 10:14

BUONGIORNO...HO AVUTO NOTIZIA DELLA RISTRUTTURAZIONE DELLA CAPANNA DEL GIOVARELLO? QUALCUNO SA DARMI MAGGIORI INFORMAZIONI

...
19.08 | 22:32

Si questo sito e' una grande risorsa per tutti .Noi del Cai di Bagnone stiamo nuovamente risegnando tutto il sentiero 116 e 116 A. Garbia Verzella Tornini .....

...
03.08 | 12:24

salve scrivo dalla sezione CAI di Fivizzano avrei bisogni mettermi in contatto con voi potete scrivermi un recapito ?

...
19.03 | 14:48

Salve sarebbe possibile ricevere il kmz del sentiero blu quello dell'acquetta? cordiali saluti Davide Mori

...
A te piace questa pagina